Torino-Lazio in streaming
Maurizio Sarri (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

“Quel che è successo in queste partite lo hanno visto tutti. Ho l’obbligo di difendere i miei giocatori, la mia società e il popolo laziale. Quel che ho fatto, lo rifarei tutta la vita. Quest’anno il mio avvocato potrebbe avere molto lavoro”. L’allenatore della Lazio Maurizio Sarri commenta così l’apertura di un fascicolo della Procura Figc sulle sue dichiarazioni sull’arbitro Sozza dopo la sconfitta col Napoli.

“Il Feyenoord ha disputato una finale europea, ha una rosa di qualità dal punto di vista tecnico, ha palleggio, è pericolosa. Giocano con tre trequartisti di piede mancino di ottimo livello. L’Europa League è una competizione difficile e giocando quattro partite in un mese, non ci saranno momenti di riposo”, ha aggiunto Sarri parlando dell’avversaria di domani in Europa League.

“Abbiamo l’ambizione di non pensare al lungo periodo, ma al breve. Il primo target è quindi passare il turno evitando i playoff che sono molto insidiosi contro le squadre che scendono dalla Champions. Contro il Feyenoord è importantissimo vincere, anche se tutte in Europa sono di grande difficoltà.L’Europa League è quasi infattibile, si giocano 4 partite in un mese, non c’è tempo per riposare. Non c’è neanche possibilità di giocare il lunedì, cosa che per la verità ingiustamente non è successa neanche l’anno scorso. Non voglio però alibi”.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteNapoli, quanto vale la Champions 2022/23
SuccessivoBayern stipendi 2022 2023: da Mané a De Ligt