Champions partita in chiaro
(Foto: OZAN KOSE/AFP via Getty Images)

Turkish Airlines diventa un nuovo sponsor della UEFA Champions League. Approfittando del fatto che la finale dell’edizione 2022/23 del torneo si terrà a Istanbul, è stato siglato un accordo tra la massima competizione europea per club e la compagnia aerea.

Nell’ambito dell’accordo, la società collaborerà anche per quanto riguarda la Supercoppa UEFA, la fase finale della Futsal Champions League e la fase finale della UEFA Youth League. L’accordo è stato firmato dal momento in cui la finale di Champions League si terrà allo Stadio Olimpico Atatürk di Istanbul il 10 giugno 2023.

Non è la prima volta che la compagnia aerea viene associata a una competizione UEFA, poiché nel dicembre 2015 Turkish Airlines è diventata sponsor ufficiale di Euro 2016, che si è svolto in Francia. Dopo l’accordo, Turkish Airlines si unirà a un portafoglio di sponsor che include già PlayStation, Heineken, PepsiCo, Mastercard, FedEx, Just-Eat Takeaway, Oppo, Engelbert Strauss o Rent a Car, tra gli altri.

La scorsa stagione, la UEFA ha generato un totale di 3,5 miliardi di euro di ricavi lordi dalla vendita di diritti commerciali per le competizioni per club. La UEFA ha chiuso il bilancio 2020/21 con un fatturato di 5.724 milioni di euro, in crescita del 25% rispetto alla stagione 2015/16, quando è iniziato il ciclo quinquennale (2016-2021) e si è tenuto l’Europeo.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteLa Juventus lancia la terza maglia: è rosa e blu
SuccessivoUS Open, Berrettini ai quarti: ora la sfida a Ruud