(Photo by PAUL ELLIS/AFP via Getty Images)

Thierry Henry si unisce al Como 1907, la leggenda francese del calcio mondiale è stata presentata oggi come nuovo azionista del club.

Henry, che si unisce all’ex compagno di squadra Cesc Fabregas allo Stadio Giuseppe Sinigaglia, ha dichiarato: «È con grande piacere che annuncio che mi unirò al Como 1907 come azionista. Era da tempo che aspettavo di essere coinvolto in un progetto come quello del Como. Un club ambizioso, ma soprattutto un club che vive i miei stessi valori: non solo una squadra di calcio ma una realtà che aiuti la comunità locale, grazie alla quale vive un club sportivo, altrimenti non è nulla. Tuttavia, molte volte gli obiettivi commerciali prendono il sopravvento e interrompono questo legame speciale, facendo perdere il cuore alla società. Quando ho parlato con questo team, mi sono state illustrate le attività già in atto e l’ambizione di garantire che il club prosperi così come la comunità, ho capito che questa era l’opportunità perfetta per me».

«Si è aperto un nuovo capitolo della mia vita, l’ennesimo dopo calciatore, allenatore e commentatore tv – ha detto l’ex attaccante, come riporta la Gazzetta dello Sport -. Quando il mio procuratore mi ha parlato di questa opportunità mi sono buttato. Uno degli obiettivi principali è investire nella comunità comasca, creare una sinergia con la città e con la gente del territorio attraverso varie iniziative utili anche a creare posti di lavoro. Como vanta una bella storia nel mondo, ma in questo momento è conosciuta principalmente per la bellezza della città, per il lago, ma ora speriamo che lo sia anche per la sua forza calcistica. È ora di fare crescere di più l’aspetto sportivo, anche se il passato è comunque importante e va rispettato. Ma ora vogliamo aprire un capitolo nuovo».

«Ho parlato sia con Cesc sia con Zambrotta che ho conosciuto a Barcellona e entrambi mi hanno parlato benissimo di questa città e di questa gente. Da qui la mia decisione di buttarmi nell’avventura».

Il centrocampista spagnolo, alla prima convocazione assoluta, dovrebbe fare il suo esordio in campionato questa sera al Sinigaglia contro il Brescia, partendo probabilmente dalla panchina per entrare poi a gara in corso. Henry sulla partita ha detto: «Sarà un match importante, sappiamo come sono andate le prime due di campionato: fino al 90’ e anche oltre non è mai finita… E il Como ha visto sfumare due vittorie proprio negli ultimi minuti. Per quanto riguarda Cesc posso assicurarvi che si sta allenando molto bene. Lui è sempre stato un giocatore molto tecnico ma anche intelligente: con il cervello arrivava prima degli altri ed è per questo che gioca ancora adesso».

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteInter, distrazione muscolare per Lukaku: out nel derby
SuccessivoSpezia, partnership con le Cinque Terre: la nuova terza maglia ispirata al Parco