Casini DAZN servizio
Lorenzo Casini (foto CF - Calcio e Finanza)

«Grazie al Governo, questo incontro è stato importante per tutelare tifosi e gli utenti. DAZN ha rassicurato che non succederà più, ha spiegato le ragioni e ha dato ampie garanzie su qualità del servizio. Era importante essere sicuri che questo fosse un episodio straordinario, non deve ripetersi».

Lo ha detto nella serata di ieri Lorenzo Casini, presidente della Serie A, al termine del tavolo indetto dalla sottosegretaria Valentina Vezzali sui disservizi di DAZN alla prima giornata di campionato. «Bene anche il rimborso diretto per i tifosi che non hanno potuto vedere le partite. Come Serie A vigileremo per un servizio sempre più efficiente».

Uscendo dall’incontro durato quasi due ore, Casini ha poi parlato anche delle problematiche strutturali di digitalizzazione del Paese. «Il problema di DAZN non ha riguardato la rete di trasmissione, è stato un problema tecnico. Quello poi relativo alla digitalizzazione del paese è un problema che ha origini antiche in Italia e su questo c’è il PNRR che dovrebbe aiutare a digitalizzare il Paese».

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteRimborso DAZN: ecco come e quando ottenerlo
SuccessivoCessione Samp, spunta ancora Vialli con Bonetti