Gianluca Gaetano con la maglia della Cremonese (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)

Gianluca Gaetano, giocatore del Napoli e protagonista nella scorsa stagione vestendo la maglia della Cremonese della promozione del club lombardo in Serie A, è stato squalificato per due giornate dalla Procura FIGC a causa di un messaggio inviato a Vittorio Parigini, giocatore del Como, prima della sfida tra le due squadre in Serie B nella passata stagione. La gara finì 2-1 per la Cremonese, un successo che garantì ai lombardi la promozione in Serie A.

Come si legge nel comunicato ufficiale della Figc, Gaetano, all’epoca dei fatti tesserato per a Cremonese, era stato deferito “in violazione dell’art. 4, comma 1, del C.G.S., per violazione dei principi di lealtà correttezza e probità sportiva, per avere, in data 02 maggio 2022, prima della gara Como – Cremonese disputatasi il 6 maggio 2022, valevole per l’ultima giornata del Campionato di serie B, inviato al Sig. Vittorio Parigini, calciatore della squadra avversaria, in data 02.05.2022 per il tramite dell’applicativo di messaggistica WhatsApp il seguente messaggio: “Ci lasci i 3 punti venerdì?” con l’aggiunta di due emoticons rappresentanti una faccia in un momento di risata”.

Dopo il patteggiamento da parte sia del giocatore che della stessa Cremonese, deferita per responsabilità oggettiva, la sanzione è stata così pari a “2 (due) giornate di squalifica in Campionato ed € 4500,00 (quattromilacinquecento) di ammenda per il Sig. Gianluca GAETANO e di € 5000,00 (cinquemila) di ammenda per la società U.S. CREMONESE s.p.a.”, conclude la Procura FIGC.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteCoppa Italia, dove vedere Udinese FeralpiSalò streaming gratis
SuccessivoSan Siro, comitato fa ricorso contro bocciatura referendum