Basket, a Eleven i diritti della Serie A 2022-2025

Lega Basket Serie A ha annunciato di avere assegnato a Eleven Sports Network LTD il pacchetto Pay dei diritti audiovisivi domestici per le stagioni sportive 2022/23, 2023/24 e 2024/25 a…

Serie A basket diritti tv

Lega Basket Serie A ha annunciato di avere assegnato a Eleven Sports Network LTD il pacchetto Pay dei diritti audiovisivi domestici per le stagioni sportive 2022/23, 2023/24 e 2024/25 a seguito della trattativa privata avvenuta lo scorso 12 luglio. La assegnazione verrà ratificata dall’assemblea straordinaria convocata per giovedì 21 luglio nella quale Eleven presenterà ai club il proprio piano di valorizzazione dei diritti Pay per il triennio.

«Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto. Nonostante il difficile periodo di pandemia che ha pesantemente penalizzato le ultime due stagioni, grazie al grande impegno dei club e ai loro importanti investimenti abbiamo raddoppiato il valore della licenza raggiungendo un totale complessivo di oltre 10 milioni di euro per il prossimo triennio», afferma il Presidente della LBA Umberto Gandini.

«Si tratta di una conferma dell’accresciuto valore della serie A a cui ha contribuito in queste ultime cinque stagioni anche il gruppo Eurosport Sas che ringrazio per la competenza e passione con cui ci hanno seguito. Ora ci aspetta un importante lavoro a tutela degli appassionati utenti del prodotto basket nella migrazione dalla piattaforma che ha trasmesso il nostro campionato nelle ultime stagioni a quella di Eleven ed aumentare ulteriormente la popolarità della Serie A», ha aggiunto Gandini.

«Ringraziamo il presidente Gandini e i club per aver scelto Eleven come partner per il prossimo triennio. Tale acquisizione va a completare l’offerta Eleven riservata agli appassionati di basket, che comprende le più importanti competizioni continentali per club, con tutte le partite di Eurolega, Eurocup, il grande basket internazionale con tutte le partite delle competizioni FIBA per squadre nazionali, incluse FIBA Eurobasket 2022 e FIBA World Cup 2023, e contenuti prodotti da Team Whistle come Dunk League», ha commentato Giovanni Zurleni, Managing Director di Eleven Sports Italia.

«Con la grande aggiunta della LBA Serie A, Eleven diventa così a tutti gli effetti il principale punto di riferimento per gli amanti della pallacanestro in Italia», ha aggiunto ancora Zurleni a proposito dell’intesa appena raggiunta.