Lenovo sponsor Serie A

Nella giornata di oggi, giovedì 7 luglio, il Monza ha presentato il suo nuovo sponsor di maglia in vista delle prossime due stagioni. Il club brianzolo ha siglato un’intesa con Motorola, il cui brand sarà presente sulle divise da gioco indossate dai calciatori grazie all’iconica “M”. Non solo Motorola accompagnerà i biancorossi in campo anche nel riscaldamento di ogni partita personalizzando il training kit pre-gara e fuori dal campo con un ricco programma di attivazioni digitali.

Motorola è un brand appartenente al gruppo Lenovo, che grazie a questo accordo raddoppia dunque la propria presenza in Serie A. La multinazionale cinese – fondata a Pechino nel 1984 – vanta infatti già un accordo con l’Inter per la sponsorizzazione del retro della divisa da gioco nerazzurra. L’intesa fu siglata nel 2019, quando l’azienda divenne Global Technology Partner, per poi approdare sulla maglia all’inizio della scorsa stagione: un’operazione da 5 milioni a stagione per i nerazzurri.

Non sono note le cifre dell’accordo con il Monza, ma quel che è certo è che Lenovo potrà ampliare la propria platea sfruttando il brand Motorola. L’acquisizione del marchio risale al 2014, quando Lenovo sborsò 2,91 miliardi di dollari per strapparlo a Google. La società statunitense aveva acquisito Motorola, storico produttore di cellulari, nel 2011, concludendo l’operazione l’anno seguente con un’acquisizione da oltre 12 miliardi di dollari.

Un altro legame, dunque, tra Inter e Monza, oltre a quello che si è instaurato sul mercato, dove sono diversi gli affari che uniscono le due società. Dal prestito di Stefano Sensi, al riscatto del portiere Michele Di Gregorio, passando per l’ingaggio a zero da parte dei brianzoli dell’ex centrale nerazzurro Andrea Ranocchia e all’interesse per l’attaccante Andrea Pinamonti.

PROVA L’ESPERIENZA SKY Q PER 30 GIORNI: GUARDA SUBITO SKY TV, SKY SPORT, SKY CINEMA E NETFLIX

PrecedenteMotorola è il nuovo sponsor di maglia del Monza
SuccessivoSky Sport dedica una programmazione speciale ai 40 anni dell’Italia Mundial