Mbappè stipendio Real Madrid
(Foto: FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Quella fra Liga e Psg è ormai una guerra su tutti i fronti. Dopo l’esposto alla Uefa, ecco in arrivo una denuncia presso presso la giustizia francese annunciata dal legale Juan Branco, ingaggiato da Javier Tebas, per bloccare il rinnovo di Kylian Mbappé in quanto “illegale” perchè violerebbe le norme sul fair-play finanziario. E se il pronunciamento non dovesse essere favorevole, la Liga si rivolgerà alle autorità europee.

“Cerchiamo una decisione che abbia lo stesso impatto della legge Bosman, vogliamo che siano estese a tutta Europa le rigide norme finanziarie della Liga”, ha spiegato Branco, la cui prima iniziativa legale sarà chiedere al ministro francese dello Sport, Amelie Oudea-Castera, di revocare tutti i contratti firmati al Psg dal 25 giugno 2021, data dell’ultima ispezione condotta dalle autorità francesi. Fra questi il rinnovo di Mbappè ma anche l’ingaggio di Messi.

“Ad oggi Mbappè non può giocare nel Psg anche se sappiamo che sarà difficile vincere questa battaglia considerando che il presidente Macron gli ha chiesto di rimanere”, ha detto Branco, ricordando però che il Psg avrebbe dovuto incassare 180 milioni dalle cessioni per rispettare il fair play finanziario “e invece ha venduto solo un giocatore per 7 milioni e in più ha rinnovato Mbappè”.

SCOPRI L’OFFERTA DI SKY SMART: SKY TV E SKY SPORT A 30,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. IN REGALO UN E-SCOOTER V25 VIVO CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER I DETTAGLI

PrecedenteRoma, 46mila euro di multa dall’UEFA per la semifinale col Leicester
SuccessivoAtalanta, vendor loan dai Percassi a Pagliuca: quote di maggioranza in pegno