Champions ricavi minimi italiane
(Foto: FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

La UEFA si prepara a rifare il look alle sue competizioni per club più prestigiose. L’organo di governo del calcio europeo ha lanciato una “Request for information” (richiesta informazioni) per dare avvio a un processo che porti alla nomina di agenzie creative che svilupperanno una nuova brand identity per le sue coppe nel ciclo triennale 2024-2027.

La Confederazione sta cercando in sostanza agenzie interessate a sviluppare una nuova identità visiva per la UEFA Champions League, la UEFA Europa League e la UEFA Europa Conference League. La novità coincide oltretutto con il lancio nella nuova Champions – organizzata a girone unico e con 36 squadre – che nascerà proprio nella stagione 2024/25.

Le agenzie saranno responsabili dello sviluppo concettuale, della creazione e consegna di una brand identity completa e dello sviluppo di vari pacchetti per quanto riguarda le trasmissioni televisive, i social media e le applicazioni UEFA dedicate.

Le parti interessate dovranno rispondere al documento UEFA entro le 18:00 del 27 giugno. La UEFA invierà quindi una Request For Proposal (richiesta di proposte) alle parti selezionate il 14 settembre. La fase RFP dovrebbe concludersi il 14 novembre. A quel punto la UEFA valuterà le iscrizioni e informerà gli offerenti dell’esito positivo della proposta il 30 gennaio 2023.

La UEFA – che aggiorna la brand identity delle proprie competizioni all’inizio di ogni ciclo di diritti – ha affermato che, in questa fase, non è alla ricerca di proposte combinate per due o più competizioni. Le parti interessate sono tuttavia invitate a presentare proposte separate per ciascun concorso.

Tutta la Serie A TIM, la Serie BKT, il calcio internazionale e molto altro sport. 29.99 euro/mese. Attiva ora. Disdici quando vuoi

PrecedenteLo stadio a Sesto alla prova delle elezioni comunali
SuccessivoNOW lancia due mesi di sport con oltre il 60% di sconto