Inter Milan stadio Sesto

“Sentirò le squadre per capire se hanno cambiato idea o se bisogna proseguire su questa strada”. Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando del progetto del nuovo stadio e dell’ipotesi dei club di realizzarlo fuori città e non sull’ area di San Siro che è di proprietà del Comune, per cui prima bisogna passare per legge dal dibattito pubblico.

“Se lo stadio viene fatto su un’area pubblica è chiaro che è soggetto a un iter di cui la consultazione pubblica è l’ultimo passaggio”, ha precisato Sala a margine della presentazione di Dropcity, nuovo centro di architettura e design ai Magazzini Raccordati della Stazione centrale.  “Se viene fatto su un’area privata tutto ciò non serve. Le squadre mi hanno recentemente scritto dicendo ‘bene l’avvio della consultazione pubblica, noi stiamo predisponendo il dossier da presentare'”.

“Ripeto, con zero intenti polemici, che noi siamo più lenti perché il sistema e le regole pubbliche in Italia ci fanno essere lenti – ha concluso -. Però stiamo facendo quanto promesso, tutte le promesse che ho fatto le ho mantenute e stiamo andando avanti”.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteChi è Martina Trevisan, la 28enne toscana che sogna al Roland Garros
SuccessivoSponsorizzazioni sportive: giro d’affari verso il miliardo nel 2024