Serie A, pronta un’intesa da 140 mln per i diritti MENA

La Lega Serie A sta valutando l’ultima offerta ricevuta da Abu Dhabi Media per i diritti televisivi nell’area del Medio Oriente e Nord Africa mentre riflette sull’opportunità di porre fine…

Pallone Serie A
(Photo by Emmanuele Ciancaglini/Getty Images)

La Lega Serie A sta valutando l’ultima offerta ricevuta da Abu Dhabi Media per i diritti televisivi nell’area del Medio Oriente e Nord Africa mentre riflette sull’opportunità di porre fine alla sua politica di streaming su YouTube e tornare a un tradizionale con un broadcaster. Lo riporta SportBusiness, ricordando che da inizio stagione le partite vengono trasmesse in streaming gratuitamente su YouTube dopo che beIN Media Group, precedente detentrice dei diritti, ha rifiutato di fare un’offerta per andare avanti.

ADM e la piattaforma di streaming StarzPlay hanno presentato una nuova offerta dopo che la loro proposta congiunta è stata respinta a febbraio. Secondo SportBusiness l’ultima proposta presentata da ADM-StarzPlay avrebbe un valore da 28 milioni di euro a stagione per la durata di cinque stagioni (dal 2022/23 al 2026/27): 140 milioni di euro nel complesso.

[cfDaznAlmanaccoCalcioPlayer]

Inoltre, ADM e StarzPlay stanno anche cercando di arrivare ai diritti della Supercoppa Italiana per cinque stagioni dal 2023/24 in avanti. L’offerta è racchiusa in una proposta del valore di 22 milioni di euro all’anno per ospitare un “mini torneo” con la partecipazione di quattro squadre ad Abu Dhabi. La finale della prossima stagione andrà in scena in Arabia Saudita per onorare l’ultimo anno di un contratto che prevedeva la disputa di tre finali nel Paese in cinque anni.

A febbraio, la Lega Serie A ha esteso lo streaming in lingua araba su YouTube delle partite di Serie A per l’area del Medio Oriente e del Nord Africa da cinque a tutte e dieci le partite di ogni giornata. All’inizio di questa stagione, ADM ha acquisito i diritti della Coppa Italia.

SCOPRI L’OFFERTA DI SKY: SKY TV E SKY SPORT A 24,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO