Serie A media company
(Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Tiene banco a Milano il tema del maxi-schermo per la sfida tra Sassuolo e Milan, decisiva per l’assegnazione del titolo in Serie A. In questi giorni ne ha parlato il sindaco Giuseppe Sala, aprendo alla possibilità, seguito dal presidente della Regione, Attilio Fontana che ha messo a disposizione piazza Città di Lombardia, «qualora la società e le istituzioni competenti la ritenessero adeguata alla proiezione».

«Il problema vero è che per fare le cose bisogna richiederle e deve farlo il Milan, l’ho spiegato anche a Scaroni», ha sottolineato Sala con riferimento al presidente del club, «lo sa benissimo. Se il Milan lo richiede io posso dare senz’altro una mano». Ma stando a quanto riportato da La Repubblica finora non è arrivata nessuna richiesta. Non dalle istituzioni e nemmeno dalla società di via Aldo Rossi.

Quello dell’ordine pubblico sarebbe il nodo su cui la stessa Questura potrebbe opporre le sue perplessità. Il maxischermo presupporrebbe un ulteriore sforzo organizzativo in extremis, considerando le forze dell’ordine già impegnate a contenere l’eventuale festa Scudetto di Milan o Inter, a seconda di chi trionferà nella giornata di domenica.

Infine, c’è un ultimo tema da tenere a mente in chiave maxi-schermo, ed è quello dei diritti tv. La questione non riguarderebbe DAZN, che ha commentato così l’indiscrezione secondo la quale la piattaforma non avrebbe dato il via libera alla trasmissione: «Non spetta a noi richiedere la trasmissione delle partite in piazza. Nel pacchetto dei diritti acquisiti non è inclusa la trasmissione nelle piazze».

Attualmente, i diritti per la trasmissione degli incontri della Serie A 2021/22 nei locali pubblici sono nelle mani di Sky, che proprio con DAZN aveva raggiunto un accordo a inizio stagione della durata triennale per il lancio del canale Sky Sport Bar, con tutte le 10 partite a giornata della Serie A TIM, commentate dalla squadra di Sky Sport.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteRoma, finale Conference: in 37mila per l’evento all’Olimpico
SuccessivoL’emiro del Qatar: «I tifosi rispettino la nostra cultura»