Discovery lancia in Italia il suo nuovo abbonamento a discovery+ a prezzo ridotto. Come già fatto negli Stai Uniti e nel Regno Unito Discovery ha pensato anche per l’Italia ad un abbonamento con costo mensile inferiore, ma accettando interruzioni pubblicitarie durante la visione dei contenuti in streaming, sulla scia degli annunci di Netflix e Disney – e delle esperienze già consolidate di Hulu, Rakuten o Pluto Tv.

Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, la Warner Bros. Discovery ha lanciato anche in Italia per il proprio servizio Ott  proposte con prezzi differenti a seconda dell’accettazione o meno di inserzioni pubblicitarie.

Discovery è stata tra i primi player a sperimentare l’abbonamento streaming con pubblicità a fronte di un minor costo mensile per l’abbonato. Infatti al lancio globale di discovery+ nel gennaio del 2021, infatti, negli Usa ci si poteva già abbonare al costo di 5 dollari mensili (con annunci pubblicitari inclusi) o 7 dollari mensili, senza interruzioni.

Per quanto riguarda l’Italia, sul sito di discovery+ sono presenti tre diversi tipi di abbonamento: il pacchetto “Intrattenimento con pubblicità” (1,99 euro mensili o 19,90 annui), quello “Intrattenimento” (3,99 euro mensili o 39,90 annui, senza pubblicità) e “Intrattenimento+sport” (7,99 mensili o 69,90 annui, senza pubblicità).

Probabile che il gruppo Warner Bros. Discovery decida di allargare questo modello anche agli altri paesi dove è presente con discovery+. L’obiettivo è quello di sfidare gli altri colossi dello streaming – Netflix e Disney+ su tutti – accrescendo il più possibile la base abbonati. Il tutto in attesa che la neonata Warner Bros. Discovery unisca i suoi principali servizi ott, Hbo max e discovery+, in un unico servizio che già oggi supererebbe i 100 milioni di abbonati.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteBayern, tornano le righe per la maglia Home 2022/23
SuccessivoCoppa Italia, via alla vendita libera per Juventus-Inter