Data Supercoppa italiana 2023
(Photo by Claudio Villa/Getty Images for Lega Serie A)

Inter, Juventus e Lega Serie A stanno studiando la divisione dei settori dello stadio Olimpico di Roma per la finale di Coppa Italia che si disputerà il prossimo 11 maggio. E’ stato questo il tema principale della riunione operativa che si è svolta nella giornata di ieri in lega tra rappresentanti dei club e organizzatori.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, spetterà all’Osservatorio sulle manifestazioni sportive del Viminale dare il via libera, che sarà seguito dall’ok alla vendita dei biglietti: 30mila tagliandi per ogni tifoseria e altri 8mila biglietti gestiti direttamente dalla Lega Serie A.

Nel frattempo, scrive il quotidiano, proseguono i contatti tra i vertici della Lega e Abu Dhabi, dove c’è un forte interesse a ospitare la Supercoppa italiana che metterà di fronte i vincitori dello Scudetto e della Coppa Italia per la stagione 2022/23.

La prossima edizione della manifestazione (quella che avrà protagonisti i vincitori di Scudetto e Coppa Italia di quest’anno) dovrà essere disputata in Arabia Saudita per completare il contratto che prevedeva tre partite tra Gedda e Riad.

Poi, la Supercoppa si potrà spostare negli Emirati Arabi, rimanendo comunque ancora in Medio Oriente. La proposta economica da parte di Abu Dhabi per accogliere le formazioni italiane che se la contenderanno dovrebbe essere discussa nella prossima assemblea della Lega Serie A.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteDecreto Crescita, proposta una soglia per gli stipendi
SuccessivoRoma, la Procura FIGC archivia il caso Calvarese