Scaroni Fair Play Finanziario
Il logo della UEFA negli uffici di Nyon (Photo by FABRICE COFFRINI/AFP via Getty Images)

UEFA bilancio 2020 2021 – La UEFA torna in utile nella stagione 2020/21. L’organo di governo del calcio europeo – come si evince da documenti ufficiali consultati da Calcio e Finanza – ha chiuso lo scorso esercizio con un risultato netto positivo per 22,1 milioni di euro, in netta crescita rispetto al rosso di 73,9 milioni di euro fatto registrare nell’esercizio precedente.

Nello spazio di quattro anni, la UEFA ha visto crescere notevolmente i propri ricavi, che hanno fatto segnare un +25% attestandosi a quota 5,7 miliardi di euro. Una spinta in tal senso è arrivata da EURO 2020. La manifestazione ha portato da sola ricavi per oltre 1,8 miliardi di euro nel 2020/21, con costi di poco superiori a 1,2 miliardi.

UEFA bilancio 2020 2021 – I ricavi

Come detto, i ricavi totali ammontano a 5,7 miliardi di euro nello scorso esercizio (3 miliardi di euro nel 2019/20). Il pieno riconoscimento dei ricavi di EURO 2020 in questo esercizio, il maggior numero di partite valide per le qualificazioni europee, così come le sfide della UEFA Nations League 2020/21 hanno rappresentato un balzo in termini di fatturato pari a 2,7 miliardi di euro.

I ricavi legati alle competizioni per club sono arrivati a quota 3,1 miliardi di euro, quasi ai livelli pre-pandemia. La quota di entrate che la UEFA ha distribuito tra club e Nazionali associati è stata pari a 3,4 miliardi di euro, ovvero il 60% del fatturato totale.

2020/21 2019/20
Diritti tv 4472,2 2593,3
Ricavi commerciali 992,1 417,8
TOTALE DIRITTI 5464,3 3011,1
Biglietti 155,5 3,5
Hospitality 78,9 0,3
Altri ricavi 25,8 23,3
TOTALE RICAVI 5724,5 3038,2
Distribuzione ricavi -3411,1 -2417,4
Contributi associazioni -88,9 -35,6
Spese eventi -613,7 -181,3
Arbitri e ufficiali di gara -32,3 -37,4
Info e comunicazioni -116,9 -53,6
Stipendi e bonus personale -212,2 -95,4
Ammortamenti -16,1 -9,3
Altre spese -117,5 -51,2
TOTALE SPESE -4608,7 -2881,2
RISULTATO OPERATIVO 1115,8 157
Pagamenti di solidarietà -1100,7 -242,8
Tasse 7 11,9
RISULTATO NETTO 22,1 -73,9

dati in milioni di euro

UEFA bilancio 2020 2021 – Costi e distribuzione

Nel dettaglio, la distribuzione alle Federazioni partecipanti a EURO 2020 si è attestata a 331 milioni di euro, 30 milioni di euro in più rispetto a EURO 2016. Per quanto riguarda invece i club, sono stati distribuiti 2,5 miliardi di euro, una cifra leggermente inferiore rispetto al 2018/19, prima dell’inizio della pandemia.

Per quanto riguarda invece i costi, il totale per il 2020/21 ammonta a poco più di 4,6 miliardi di euro. Sulla cifra pesano soprattutto le quote distribuite ai club, e in secondo luogo le spese per eventi. Al lordo dei pagamenti di solidarietà il risultato operativo si è attestato a quota 1,1 miliardi di euro. Il risultato netto, invece, è positivo per 22,1 milioni contro il rosso di 73,9 milioni del 2019/20.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteDerby al top negli ascolti: seconda gara più vista in chiaro nel 21/22
SuccessivoTorino, rosso record nel 2021: quarto bilancio di fila in perdita