Jan Petter Hauge (foto Ac Milan)

L’Eintracht Francoforte ha raggiunto matematicamente la salvezza in Bundesliga e può festeggiare anche il Milan: con la salvezza del club tedesco, infatti, è scattato il riscatto per Jens Petter Hauge, che era stato ceduto la scorsa estate in prestito con obbligo di riscatto all’Eintracht Francoforte. Con la salvezza dei tedeschi arrivata con quattro giornate d’anticipo, nelle casse del Milan entreranno 8 milioni per il riscatto più 5 milioni legati ai bonus, oltre a 2 milioni per il prestito.

Quale sarà l’impatto a bilancio della cessione dell’attaccante norvegese? Acquistato il 30 settembre 2020 per 4.800.000 euro dal Bodo Glimt, nella sua stagione in rossonero ha disputato 24 gare mettendo a segno 5 reti, di cui 5 presenze e 3 gare in Europa League. A livello economico, gli ammortamenti legati ad Hauge sono stati pari a 942mila euro. Nel bilancio rossonero al 30 giugno 2021 il valore netto è sceso così a 3,857 milioni di euro.

Guardando alla stagione in corso e considerando il riscatto scattato in questi giorni, dopo circa 1 milione di ammortamenti il valore netto di Hauge si aggira così intorno ai 2,78 milioni di euro: con il riscatto fissato a 8 milioni, la plusvalenza dovrebbe essere così pari a circa 5,22 milioni di euro, a cui si aggiungeranno a livello di player trading 2 milioni per il prestito oneroso oltre ad eventuale bonus.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

1 COMMENTO

Comments are closed.