Maradona maglia Mano de Dios
(Photo by Allsport/Getty Images)

Potrebbe non essere la vera maglia indossata da Diego Armando Maradona i quarti di finale della Coppa del Mondo del 1986 contro l’Inghilterra quella che Sotheby’s metterà all’asta per un valore stimato intorno ai 5 milioni.

O meglio potrebbe non essere la maglia con cui El Pibe de Oro realizzò due dei gol più iconici del calcio mondiale, la doppietta dell’Argentina all’Inghilterra, ai Mondiali di Messico ’86: la “Mano de Dios” e poi quello che è stato votato come il “gol del secolo”. Infatti potrebbe trattarsi della maglia utilizzata dall’allora numero 10 dell’Albiceleste nel primo tempo.

La divisa apparteneva all’ex centrocampista inglese Steve Hodge, che sostiene di aver scambiato la propria maglia con quella di Maradona alla fine del match, dopo che l’Argentina vinse la gara per 2-1 qualificandosi alla finale della Coppa del Mondo, poi vinta contro la Germania.

Al contrario Dalma Maradona, una delle figlie del campione, ha dichiarato ad una radio argentina: “Hodge pensa che la sua sia la maglia del secondo tempo di Argentina-Inghilterra ma non è così. Lui ha la maglia del primo tempo. Vorrei che la gente sapesse la verità. Non ce l’ha nemmeno mia madre. So chi possiede quella maglia ma non voglio dirlo per non esporre quella persona. L’unica cosa che posso dire è che all’asta non sta andando la maglietta con cui mio padre ha segnato i due gol”.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI