Finale Coppa Italia biglietti
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

Il 3 aprile 2022 potrebbe essere stata una giornata storica per l’infrastruttura internet in Italia. Namex, il più grande IXP dell’Italia centrale con sede a Roma, ha fatto registrare il nuovo picco storico di traffico. Gli IXP – spiega il sito Giornalettismo – sono snodi cruciali per la distribuzione della rete internet alla popolazione: si tratta di punti di interscambio che permettono ai provider di internet di connettersi tra di loro.

In un processo complesso come quello dello streaming sono fondamentali, in quanto permettono alle immagini di arrivare in maniera molto più rapida e veloce all’utente, attraverso un punto di prossimità territoriale. Nella giornata di ieri, Namex ha fatto registrare un record assoluto: durante Juventus-Inter si è registrato un picco di traffico pari a 434 Gbps, al momento il più alto di sempre, superando del 15% il suo precedente record.

Questo dato, se dovesse essere confermato anche da esiti simili per altri IXP, significherebbe che ieri, in Italia, la rete internet ha dovuto sostenere la sua pressione maggiore. Con risultati tutto sommato positivi, considerando soprattutto le difficoltà di inizio stagione per DAZN e le preoccupazioni dei tifosi e degli addetti ai lavori.

«Il passaggio della Serie A in live streaming continua a vedere una crescita significativa del traffico, che si aggiunge al consueto traffico internet serale sui servizi di intrattenimento. I punti di interscambio neutrali ed indipendenti sono un elemento fondamentale per poter avvicinare il più possibile i contenuti agli utenti finali, permettendo agli operatori di migliorare la qualità del servizio offerto. Secondo Namex, questo ulteriore record conferma la necessità di avere un’infrastruttura Internet resiliente e distribuita lungo tutta la penisola», ha scritto Namex in una nota.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI