Milan Puma maglia Re

Puntare sulla sostenibilità è ormai diventato un imperativo per tutte le aziende e i brand di abbigliamento non possono fare eccezione. Ne sa qualcosa Puma, sponsor tecnico del Milan, oltre che di diversi club europei, tra cui il Manchester City, l’Olympique Marsiglia e il Borussia Dortmund, che ha deciso di lanciare un nuovo tipo di maglie da calcio, che cercano di raggiungere appieno questo obiettivo.

Solo pochi mesi fa il marchio si era distinto sul mercato per il lancio della maglia da calcio più leggera al mondo, resa possibile grazie a una tecnica che prende il nome di Ultraweave.

Milan Puma maglia Re – Obiettivo sostenibilità per il brand

Ora si è deciso di fare un passo in più tramite la realizzazione delle cosiddette “maglie Re”, che consiste nello sfruttare le vecchie casacche per poterne poi realizzare di nuove. Si teratta di una scelta ben percisa, che conferma la volontà di Puma di dare un contributo attivo nei confronti dell’ambiente, oltre che di ridurre gli sprechi.

Ma come funziona il processo di riciclo? Tutto avviene in modo piuttosto semplice: si parte infatti dalla scomposizione chimica dei capi per arrivare al filtraggio dei colori. Il materiale viene così riassemblato chimicamente per ottenere un tessuto che ha caratteristiche simili a quelle del poliestere vergine.

 

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

1 COMMENTO

Comments are closed.