Gold medallists Italy's Amos Mosaner (R) and Italy's Stefania Constantini shows their medals ceremony after the mixed doubles tournament of the Beijing 2022 Winter Olympic Games curling competition at the National Aquatics Centre in Beijing on February 8, 2022 (Photo by Lillian SUWANRUMPHA / AFP) (Photo by LILLIAN SUWANRUMPHA/AFP via Getty Images)

Numeri da record per la finale di Curling doppio misto. L’Italia è campione Olimpica grazie all’impresa di Stefania Constantini e Amos Mosaner, che hanno sconfitto la favorita Norvegia con il risultato di 8 a 5, ottenendo così un’incredibile medaglia d’oro. Una vera e propria impresa sportiva, dimostrata dal fatto che in Italia ci sono circa 400 praticanti di questo sport.

Per Stefania si trattava della prima partecipazione Olimpica in assoluto, mentre per Amos la seconda, dopo l’esperienza in Corea del Sud nel 2018. Ieri pomeriggio, dalle 13.30 alle 14.47 (ora della finale del Curling), ci sono stati 2.346.000 spettatori sintonizzati su Rai 2 con uno share del 16,1%. A questi dati vanno aggiunti i 298.000 spettatori medi che hanno assistito alla finale sul canale lineare Eurosport con il 2,1% di share, per un totale di  2,644 milioni di spettatori con il 18,3% di share. 

Numeri che potrebbero essere, addirittura, più importanti essendo che una fetta di pubblico si è sintonizzata attraverso dirette su piattaforme streaming come Raiplay, Discovery+ app, TimVision e Dazn.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteInter, per Bastoni trauma distorsivo alla caviglia
SuccessivoNessuno in Serie A usa il badge di “miglior giocatore”