Szczesny out Supercoppa Green Pass
Wojciech Szczęsny (Insidefoto.com)

E’ giornata di vigilia per la Juventus, che domani affronterà a San Siro l’Inter nella finale di Supercoppa Italiana con l’obiettivo di mettere in bacheca un trofeo che potrà permettere di riscattare almeno in parte una stagione caratterizzata finora da alti e bassi. Massimiliano Allegri sarà costretto però a rinunciare a Wojciech Szczesny, che non potrà essere schierato regolarmente tra i pali nonostante stia vivendo un buon momento di forma (domenica ha parato un rigore a Pellegrini nella sfida contro la Roma).

Il portiere polacco, infatti, ha iniziato da poco il ciclo vaccinale e la certificazione verde non gli è ancora arrivata (è valida dal 15° giorno successivo alla somministrazione della prima dose). I nuovi protocolli anti-Covid approvati prevedono l’obbligo di Green Pass rafforzato anche per gli sport di squadra.

E’ stato Massimiliano Allegri in conferenza stampa a chiarire la situazione: “”Mercoledì Tek arriverà all’ultimo momento, visto che dobbiamo seguire un protocollo ben definito – ha detto il tecnico bianconero -. Tutti i giocatori sono vaccinati, ma Tek è stato l’ultimo e fino a dopodomani non ha il green pass, per cui arriverà allo stadio all’ultimo momento (negli ultimi due giorni non è potuto stare a contatto con i compagni, ndr) e andrà in panchina”.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI