Lazio titolo Borsa
Logo Lazio (Andrea Staccioli/Insidefoto)

La Lazio ha chiuso il 2021 in Borsa con un calo del 5,79% rispetto all’inizio dell’anno. Il titolo del club biancoceleste ha concluso l’ultima seduta del 30 dicembre a quota 1,042 euro per azione, in calo rispetto al prezzo di 1,106 euro per azione della prima seduta che risale al 4 gennaio 2021.

La capitalizzazione di mercato è attualmente pari a 70,6 milioni di euro circa, in calo se paragonato ai 74,9 milioni di euro di inizio 2021. Ma come si è comportato il titolo della società di Claudio Lotito durante l’anno? Come per i casi di Juventus e Roma, anche per i biancocelesti ci sono stati dei movimenti particolari del titolo in Borsa.

Quello più significativo del 2021 per la Lazio riguarda sicuramente l’ingaggio di Maurizio Sarri, arrivato per sostituire il partente Simone Inzaghi, accasatosi all’Inter. L’arrivo del nuovo allenatore aveva spinto il titolo in alto, fino a 1,3440 euro per azione, il massimo prima che riprendesse la discesa, fino ai livelli toccati attualmente.

Il titolo della Lazio rimane quello – tra le società quotate in Borsa in Serie A – che ha fatto registrare gli sbalzi meno importanti, ma ha comunque fatto registrare un calo negli ultimi sei mesi, perdendo oltre il 15%.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI