Boga plusvalenza Sassuolo
(Foto: Alessandro Sabattini/Getty Images)

Neanche il tempo di vedersi aprire la finestra dei trasferimenti di gennaio, e subito l’Atalanta ha piazzato un colpo molto importante per il prosieguo della stagione. Il club bergamasco ha trovato l’accordo con il Sassuolo per il trasferimento a titolo definitivo di Jeremie Boga, esterno ivoriano che gioca da tre stagioni in Serie A, con un picco di rendimento nel 2019/20, quando chiuse il campionato con 34 presenze e 11 reti.

Boga ha mostrato in questi anni colpi degni di calciatori di altissimo livello, ma la sua ascesa è stata frenata da una scarsa continuità di rendimento, anche a causa di alcuni infortuni muscolari che lo hanno fermato in diverse occasioni. Ora la grande occasione all’Atalanta, in una società che lotta per obiettivi ambiziosi e che potrebbe portare il classe 1997 alla consacrazione definitiva.

Boga plusvalenza Sassuolo – Le cifre dell’intesa con l’Atalanta

I nerazzurri e il Sassuolo – secondo quanto riporta la stampa italiana – hanno trovato l’intesa per 22 milioni di euro, più eventuali bonus che potrebbero portare la cifra a 25 milioni. Operazione che si tradurrà in una plusvalenza per il club emiliano, ma di quanto? Per capirlo con esattezza, Calcio e Finanza ha ripercorso la “storia” di Boga attraverso i bilanci del Sassuolo dal 2018 al 2020.

La società della famiglia Squinzi aveva inizialmente versato 3 milioni di euro nelle casse del Chelsea per l’acquisto del giocatore. Il costo storico è cresciuto però a 13 milioni di euro nel 2020 – dunque 10 milioni di euro aggiuntivi, probabilmente legati allo scatto di alcuni bonus – per un valore netto a bilancio di Boga che, al 31 dicembre 2020 (ultimo dato ufficiale disponibile) era pari a 9.458.333 euro.

Sei mesi di ammortamento, hanno portato il valore netto del giocatore a bilancio a 6.305.555 euro al 30 giugno 2021, cioè quest’estate. Tuttavia, a luglio il Sassuolo ha esercitato unilateralmente una clausola che consentiva di allungare il contratto di Boga al 2023, riducendo così la quota ammortamento (1.576.389 euro) per i sei mesi fino a dicembre 2021.

Boga plusvalenza Sassuolo – Le possibilità del Chelsea

Al 1° gennaio 2022, dunque, il valore netto di Boga sarà pari a 4.729.166 euro e l’affare da 22 milioni si tradurrà in una plusvalenza pari a 17.270.834 euro. L’effetto positivo della cessione verrebbe poi spinto dal risparmio da parte del club emiliano di sei mesi di stipendio di Boga, pari a circa 560 mila euro.

C’è tuttavia un dettaglio da sottolineare per quanto riguarda il Chelsea, club dal quale nel 2018 il Sassuolo rilevò il giocatore. Nonostante nel bilancio degli emiliani si parli di una “sell on fee” del 50%, secondo quanto appreso da Calcio e Finanza i Blues non percepiranno nulla sulla rivendita del giocatore, ma potranno eventualmente pareggiare l’offerta del club bergamasco. SSe ciò non accadesse Boga si trasferirebbe a Bergamo con una plusvalenza di oltre 17 milioni per il Sassuolo.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI