Skriniar: «Lukaku? Ci ha detto che con possibilità se ne sarebbe andato»

«Se ne parlava. Hakimi non ha neanche ricominciato con noi. Lukaku ce lo diceva che se ci fosse stata la possibilità sarebbe partito. Poi la società ha preso ottimi giocatori»….

Lukaku Skriniar

«Se ne parlava. Hakimi non ha neanche ricominciato con noi. Lukaku ce lo diceva che se ci fosse stata la possibilità sarebbe partito. Poi la società ha preso ottimi giocatori». Così Milan Skriniar, intervistato dal Corriere della Sera, svela alcuni retroscena dell’addio di Achraf Hakimi e Romelu Lukaku dall’Inter questa estate.

Il difensore slovacco ha quindi raccontato come ha vissuto il dramma di Christian Eriksen: «Ero all’Europeo. Guardavamo la tv, il telecronista parlava russo, non capivo nulla, vedevo un giocatore a terra. Poi dall’Inter mi hanno tranquillizzato. Facciamo un lavoro bellissimo, siamo pagati bene, ma la vita è una. Ci ho riflettuto tanto, ma non voglio pensare che potrebbe succedermi una cosa simile».

Infine, Skriniar ha affrontato il tema del rinnovo, rassicurando i tifosi nerazzurri: «Una nuova esperienza all’estero non è mai male, ma all’Inter e a Milano sto bene. Non penso di andare via, sono contento. Però non si sa mai che succede. Di rinnovo non ne stiamo ancora parlando, ho il contratto fino al 2023».