Da Sensi a Muriel e Vidal, la lista dei calciatori derubati

Mercoledì sera è toccato a Stefano Sensi. Mentre il centrocampista dell’Inter scendeva in campo contro il Torino, i ladri gli hanno svaligiato casa, mettendosi in tasca un bottino da circa…

Calciatori derubati

Mercoledì sera è toccato a Stefano Sensi. Mentre il centrocampista dell’Inter scendeva in campo contro il Torino, i ladri gli hanno svaligiato casa, mettendosi in tasca un bottino da circa 200 mila euro tra gioielli, orologi e borse della compagna del calciatore. Non si tratta dell’unico caso, perché – come ricorda Il Corriere della Sera –, l’elenco dei calciatori bersagliati dai furti mentre giocano è lungo.

Calciatori Derubati – Nel mirino anche Sirigu ed Ekdal

Per rimanere in Italia – più precisamente in Serie A – a fare compagnia a Sensi durante l’ultimo turno di campionato sono stati il portiere del Genoa Salvatore Sirigu e il centrocampista della Sampdoria Albin Ekdal. Domenica è stato il blucerchiato, al rientro dal match contro il Venezia finito 1-1 a Marassi, ad accorgersi che la sua villetta a Quarto era stata messa a soqquadro. Rubate via alcune migliaia di euro, tra gioielli e apparecchiature hi-tech per la cura del corpo.

[cfDaznAlmanaccoCalcioPlayer]

Due giorni prima i ladri sono entrati a casa di Sirigu, al quartiere di Albaro. Al ritorno dalla sfida dell’Olimpico con la Lazio, l’estremo difensore ha trovato gli armadi aperti e i cassetti rovesciati. I ladri hanno portato via anelli e braccialetti, fuggendo senza lasciare traccia. «È troppo facile colpire i giocatori, sono inevitabilmente sovraesposti: di loro, tutti sanno tutto», ha commentato il presidente dell’Assocalciatori Umberto Calcagno.

Per svaligiare le case dei campioni, «ma anche quelle di giocatori che militano nelle serie minori, ugualmente presi di mira», basta poco. «Per sapere cosa fanno e dove sono basta sfogliare un qualunque calendario che riporta gli orari delle partite e attrezzarsi per il colpo», ha aggiunto ancora Calcagno.

Calciatori Derubati – Muriel e Vidal

La stessa cosa che avranno pensato i ladri che il 9 dicembre hanno svuotato la villa del colombiano Luis Muriel, quella sera impegnato in Champions con la sua Atalanta contro il Villareal. L’attaccante ha ritrovato il suo appartamento a Città Alta a Bergamo messo sottosopra e i suoi dodici orologi (tra i quali Rolex e Patek Philippe) scomparsi.

Un mese prima era toccato invece al centrocampista dell’Inter Arturo Vidal. Durante il derby con il Milan i ladri gli hanno portato via pure un fuoristrada Mercedes da 400 mila euro lasciato nel parco macchine assieme a una Ferrari, che non è stata però toccata. Nella stessa casa ha abitato un altro ex Inter, il brasiliano Adriano, pure lui vittima dei ladri nel 2008.

[cfDaznWidgetSerieA]

Calciatori Derubati – Casi dall’estero

Ma anche all’estero i furti non sono poi così isolati. E’ capitato a Reece James del Chelsea, al quale a settembre hanno rubato tutti i trofei custoditi in cassaforte. Il caso peggiore ha riguardato invece Angel Di Maria, argentino del PSG: mentre era in campo contro il Nantes è stato il suo allenatore Mauricio Pochettino a dirgli che i ladri gli erano piombati in casa sequestrando moglie e figli. Il calciatore era stato immediatamente sostituito per poter raggiungere la famiglia.