Sintonizzare canali Rai
Il cavallo simbolo della RAI (Photo Samantha Zucchi Insidefoto)

La RAI è a un passo dal rimanere senza i diritti per i Giochi Olimpici di Pechino 2022 e Parigi 2024. Come riporta il Sole 24 Ore, Discovery, detentrice dei diritti della manifestazione sul territorio europeo, ha presentato una proposta definitiva che il Cda di viale Mazzini dovrà valutare: in caso di parere negativo, l’emittente italiana rimarrebbe senza Olimpiadi.

L’acquisizione, per tutte le piattaforme, prevede la trasmissione di 200 ore live in chiaro per le edizioni estive o 100 per quelle invernali, fra le quali, appunto, quella di Pechino in procinto di cominciare. Nel caso in cui dovesse saltare l’accordo, Discovery potrebbe comunque trasmettere in chiaro sul canale “Nove”, assicurando la visione completa agli abbonati Discovery Plus.

Il quotidiano sottolinea che il colosso americano avrebbe presentato una proposta da 75 milioni cash, meno degli 80 milioni chiesti in precedenza, a cui aggiungere altre somme. Si tratta di cifre lontane da quelle che RAI è disposta a spendere, cioè 72 milioni cash come soglia massima. Una situazione delicata per la tv di viale Mazzini, che in estate si era lasciata alle spalle la polemica legata alla mancata trasmissione streaming delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi