LeBron James (Photo by Kevork Djansezian/Getty Images)

Al giorno d’oggi, i social media giocano un ruolo fondamentale nell’economia e nell’immagine delle personalità più note. Un numero elevato di follower sui social comporta maggiori possibilità di accordi commerciali, e di conseguenza maggiori entrate economiche. Tutto questo ha dato via al fenomeno degli account fittizi, spesso utilizzati al per gonfiare i numeri del proprio seguito. Ma qual è l’entità di questo fenomeno?

Come postato su Twitter dal giornalista di Italia Oggi Marco Capisani, Fasthosts, sito inglese di consulenza digitale, ha analizzato i profili Instagram di alcune celebrità e influencers e ha rivelato i primi 25 account con la più alta percentuale di follower falsi: tra di questi, sono presenti diversi nomi del mondo dello sport.

Classifica mondiale dei fake follower: gli sportivi in top 25

Si parte da LeBron James, addirittura in nona posizione, che secondo le time conta oltre 20 milioni di profili fake tra i propri follower. Segue quindi, in 16esima e 17esima posizione, la coppia del PSG Mbappé-Neymar. In entrambi i casi, gli account fake su Instagram contano al 31 per cento del totale, con i numeri del brasiliano che si avvicinano ai 35 milioni. Poco più avanti vi sono quindi Zlatan Ibrahimovic e Paulo Dybala, entrambi con il 29 per cento di account fasulli.

Qui riportata la lista completa dei 25 account presi in considerazione:

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi