(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Sul nuovo San Siro «la città va coinvolta di più», perché «dalle carte è evidente che le squadre stiano progettando un nuovo quartiere e non solo uno stadio»: è questa la posizione del Comitato Colibri, nato per promuovere la partecipazione dei milanesi nelle scelte dell’amministrazione, riportata da Repubblica.

«Noi non abbiamo un’opinione sul nuovo stadio: l’analisi dei costi e dei benefici per tutta Milano non è ancora nota» sottolinea il presidente Tommaso Goisis. Il comitato è quindi passato all’azione depositando una richiesta ufficiale a Palazzo Marino: dare il via al dibattito pubblico, che i Verdi continuano a invocare anche dai banchi del Consiglio comunale.

Ma non solo: se la richiesta non dovesse venire ascoltata, Colibrì valuterà se procedere a un ricorso al TAR. Una minaccia simile è arrivata anche dal più agguerrito Comitato Sì Meazza, che si pone nettamente contro l’abbattimento del vecchio impianto, e che ha già dichiarato di essere disposto «a usare tutti gli strumenti, dal referendum abrogativo e consultivo al ricorso al Tar e alla Corte dei Conti».

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi