TIM accordo DAZN
(Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

Venerdì 3 dicembre risulterà una delle giornate più importanti per il futuro di TIM. Come riporta il Sole 24 Ore, in quella giornata è previsto un triplice appuntamento: si riuniranno il comitato nomine, il comitato controllo e rischi, e, per la prima volta in sede “formale”, il comitato presieduto da Salvatore Rossi, costituito ad hoc per esaminare la manifestazione d’interesse di Kkr.

L’incontro potrebbe avere conseguenze anche per il mondo del calcio, considerando che il comitato controllo e rischi era stato chiamato per esaminare l’impatto del contratto con DAZN, e si era riunito a riguardo l’ultima volta nella giornata di giovedì.

Il prossimo consiglio d’amministrazione in calendario rimane fissato per il 17 dicembre. In ogni caso, sottolinea il quotidiano, non paiono essere maturi i tempi per l’insediamento del nuovo amministratore delegato dopo il passo indietro di Gubitosi: nel frattempo, la carica ad interim va a Giovanna Bellezza, che fa già parte della stessa direzione.

Il dossier più delicato rimane comunque quello di KKR. Il comitato per l’offerta dovrebbe fare un primo punto, ma la conclusione non sembra imminente: il gruppo ha presentato un’offerta non vincolante, che risulta però problematica da ritirare fino a quando non sarà verificato se sussistono le condizioni per procedere.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi