Juventus titolo Borsa
Il logo della Juventus all'Allianz Stadium (Photo MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Ancora in calo il titolo della Juventus in Borsa, dopo che il club bianconero ha chiuso la seduta di ieri a Piazza Affari ai minimi da metà marzo 2020, sulla scia della pubblicazione delle condizioni dell’aumento di capitale stesso.

Poco oltre metà seduta, il titolo della Juventus sta facendo registrare un calo di circa il 4% a quota 0,6 euro per azione. Un dato che risente ancora degli effetti dell’aumento di capitale e al quale potrebbe sommarsi la sconfitta contro il Chelsea in Champions League.

In giornata il titolo aveva toccato anche il -6%, salvo poi rialzarsi nelle ore successive. Nella giornata di ieri invece il titolo aveva chiuso invece in calo del 7,27% a 0,6310 euro, valori al ribasso che non venivano toccati in chiusura di una seduta da metà marzo 2020.

Nel corso della seduta, le azioni della società bianconera avevano raggiunto un minimo in mattinata di 0,6075 euro ad azione, in calo del 10,73%. La capitalizzazione è scesa di circa 65 milioni, passando da 905 a 839 milioni di euro. Alti anche i volumi di scambio: sono passati di mano oltre 16 milioni di pezzi, al top dallo scorso agosto.

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni