Chi è Daniel Kretinsky
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Il miliardario ceco Daniel Kretinsky, accostato in passato a Milan e Roma e attuale presidente dello Sparta Praga, ha rilevato il 27 per cento del West Ham United. Come riporta il Financial Times, l’accordo è stato raggiunto sulla base di 187 milioni di euro, valutando così il club intorno agli 820 milioni.

Si tratta di un dato emblematico a dimostrazione della potenza della Premier League. Il West Ham sta disputando un ottimo campionato, dopo aver chiuso la scorsa stagione al sesto posto, ma dall’anno del ritorno nel massimo campionato ha sempre chiuso la metà classifica, rischiando addirittura la retrocessione nel 2019-20.

Eppure, sempre secondo FT, gli Hammers sono valutati soltanto 114 milioni di euro in meno della Juventus, che si assesta sui 934 milioni, squadra capace di vincere nove campionati consecutivi e di approdare in finale di Champions due volte negli ultimi sette anni.

Altro emblema della potenza della Premier League viene fornito dalla valutazione del Manchester United, ossia 2,3 miliardi di euro, oltre quattro volte tanto il Borussia Dortmund. Dati che ancora una volta mostrano l’enorme divario tra il campionato inglese e il resto del calcio europeo.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi