Premier League pallone invernale
(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Prosegue il percorso della Premier League per avvicinarsi alle grandi leghe sportive americane, anche dal punto di vista mediatico. Come riporta World Soccer Talk, i due colossi ESPN e NBC hanno presentato un’offerta per aggiudicarsi i diritti della trasmissione del massimo campionato inglese.

Una delle due emittenti firmerà quindi con la Premier un contratto da 1,3 miliardi di euro, il più remunerativo di sempre per il calcio sul suolo statunitense, ma altri interessati potrebbero partecipare all’asta. La firma contribuirà al raggiungimento di un altro grande obiettivo del massimo campionato inglese: superare quota 6 miliardi di euro dalla vendita dei diritti tv esteri.

ESPN e NBC fanno inoltre parte dell’accordo multimiliardario che la NFL ha stipulato con diverse emittenti a stelle e strisce, versando rispettivamente 2,55 miliardi di euro (tramite Disney) e 1,71 miliardi per i match del massimo campionato di football americano.

Le due emittenti, così come altri potenziali interessati come Fox Sports e CBS, si aggiudicheranno i diritti per la trasmissione della Premier dalla stagione 2022-23 a quella 2027-28. L’annuncio del vincitore dovrebbe giungere al termine di questa settimana.

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni