Vendite merchandising Milan
Casa Milan, situata in via Aldo Rossi a Milano (Foto Daniele Buffa//Image/Insidefoto)

E’ stato un derby molto seguito quello andato in scena tra Milan e Inter nella serata di domenica, che ha raggiunto nel mondo oltre 500 milioni di tifosi e che – per quanto riguarda il club rossonero – ha fatto registrare numeri importanti in termini di spettatori e merchandising.

La stracittadina milanese è stata infatti la partita con più tifosi presenti del calcio italiano dalla riapertura al pubblico (56.608 spettatori), con fan provenienti da 135 Paesi e più di 150 i paesi collegati. Dalla riapertura del 29 agosto, San Siro – lato Milan – ha ospitato oltre 300 mila tifosi.

Anche Casa Milan ha accolto un flusso di tifosi oltre la media. Il Museo Mondo Milan ha fatto registrare più di 3000 ingressi nel fine settimana. Solo domenica, giorno gara, 1500 ospiti hanno visitato il Museo (+500% vs flusso relativo a partite standard). Stesso dato anche per il Bistrot Casa Milan.

Ottimi i dati anche per lo store del club, che ha fatto registrare una crescita di maglie vendute del +130% rispetto a un match-day standard con un +92% di prodotti totali venduti. La risonanza del derby è arrivata anche fuori dai confini nazionali, a New York, dove il Club ha ospitato un evento gratuito nell’esclusivo Club 40/40 di JAY-Z a Manhattan, in partnership con Roc Nation e l’AC Milan Club New York City.

L’evento, che ha raccolto oltre 300 fan, fa parte del nuovo format “From Milan to Many: Watch Parties” ed è dedicato alla numerosa fanbase rossonera locale, che ha avuto l’opportunità di seguire la partita in una location esclusiva.

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni