Inter ricavi ottavi di Champions
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

Solida e paziente. Così si è dimostrata l’Inter nella sfida con lo Sheriff Tiraspol, valida per la quarta giornata della fase a gironi della UEFA Champions League. Un match fondamentale nella corsa alla qualificazione agli ottavi di finale e che sembra aver finalmente messo i nerazzurri sulla strada giusta.

La formazione di Simone Inzaghi si è imposta con un netto 1-3, firmato dalle reti di Brozovic, Skriniar e Sanchez, con i padroni di casa che sono riusciti a trovare la via della rete solamente nei minuti di gioco finali. Con il successo i nerazzurri hanno scavalcato proprio la squadra moldava, portandosi al secondo posto.

Ora il destino è nelle mani dell’Inter, che con un successo contro lo Shakhtar – e una mancata vittoria dello Sheriff con il Real – si garantirà automaticamente un posto agli ottavi di finale. Ma quanto varrebbe in termini economici la qualificazione per i nerazzurri?

Inter ricavi ottavi di Champions – Bonus partecipazione e ranking storico

Le certezze finora riguardano il bonus partecipazione da 15,64 milioni di euro e i 15,9 milioni di euro provenienti dal ranking storico. A queste due voci va aggiunta la quota del market pool, che per i nerazzurri nel peggiore dei casi ammonta a 10,7 milioni di euro.

La simulazione su quest’ultima voce tiene conto dell’ipotesi “peggiore” per la società nerazzurra, in modo da stimarne i ricavi minimi. In tal senso, abbiamo considerato anche nel caso degli uomini di Inzaghi l’ipotesi di eliminazione ai gironi con due italiane in finale e una in semifinale.

Bonus partecipazione 15,64*
Ranking storico 15,9
Market pool 10,7**
Risultati sportivi 6,53**
Bonus ottavi di finale 9,6
TOTALE 58,37
*dati in milioni di euro **cifre non definitive

Elaborazione Calcio e Finanza su dai UEFA

Inter ricavi ottavi di Champions – I risultati sportivi

Per quanto riguarda la sezione dei risultati sportivi, le due vittorie e un pareggio hanno portato finora nelle casse dei nerazzurri 6,53 milioni di euro, cifra ancora migliorabile con le ultime due sfide del girone contro Shakhtar e Real Madrid.

Infine, da non dimenticare la somma che il club di Suning incasserà in caso di passaggio del turno: 9,6 milioni di euro. In totale, i premi Champions ammonterebbero quindi a un minimo di 58,37 milioni di euro, cifra destinata sicuramente a crescere con il market pool ed eventuali altri bonus risultati nel girone.

Scopri TIMVISION Calcio e Sport: Serie A e Champions League in un unico abbonamento a 19,99 €/mese. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni