Juventus ricavi ottavi di Champions
(Foto: Valerio Pennicino/Getty Images)

Una vittoria per sollevare il morale, ma anche i ricavi della stagione 2021/22. E’ quella che la Juventus ha ottenuto questa sera contro lo Zenit San Pietroburgo all’Allianz Stadium e che garantisce ai bianconeri la qualificazione agli ottavi di finale della UEFA Champions League, con due turni di anticipo.

La formazione di Massimiliano Allegri si è imposta con un netto 4-2, firmato dalle reti di Paulo Dybala – doppietta – e dai gol di Federico Chiesa e di Alvaro Morata, a scacciare i fantasmi dopo il momentaneo pareggio causato da un’autorete di Bonucci. Ma quanto vale per il club bianconero la qualificazione al prossimo turno?

Juventus ricavi ottavi di Champions – Bonus partecipazione e ranking storico

Le certezze finora riguardano il bonus partecipazione da 15,64 milioni di euro e i 30,7 milioni di euro provenienti dal ranking storico. A queste due voci va aggiunta la quota del market pool, che per i bianconeri nel peggiore dei casi ammonta a 4,7 milioni di euro.

Cifra, quest’ultima, che aumenta sicuramente con la qualificazione agli ottavi di finale ma che è ancora difficile da determinare poiché dipendente – in parte – anche dai risultati degli altri club italiani nella massima competizione europea UEFA.

Bonus partecipazione 15,64
Ranking storico 30,7
Market pool (minimo) 4,7
Risultati sportivi 11,2
Bonus ottavi di finale 9,6
TOTALE 71,84
Dati in milioni di euro

Elaborazione Calcio e Finanza su dati UEFA

Juventus ricavi ottavi di Champions – I risultati sportivi

Per quanto riguarda la sezione dei risultati sportivi, le quattro vittorie hanno portato finora nelle casse della Juventus 11,2 milioni di euro, cifra che sarebbe ancora migliorabile con eventuali pareggi o successi nelle ultime due rimanenti sfide della fase a gironi della competizione.

Infine, da non dimenticare la somma che il club controllato da Exor incasserà per il passaggio del turno: 9,6 milioni di euro. In totale, i premi Champions ammonterebbero quindi a un minimo di 71,84 milioni di euro, cifra destinata sicuramente a crescere con il market pool ed eventuali altri bonus risultati nel girone.

GUARDA LA CHAMPIONS LEAGUE SU INFINITY+. CLICCA QUI E ATTIVA IL TUO ABBONAMENTO