(Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Il presidente francese Emmanuel Macron ha segnato un gol su rigore durante una partita di beneficienza. Il presidente francese, che giocava a centrocampo e portava il numero 3 sulla schiena, ha ricevuto la palla ed è stato invitato a tirare dagli 11 metri.

Macron ha quindi calciato basso e al centro della porta, travolgendo il portiere che aveva già iniziato a tuffarsi alla sua destra. Il portiere è riuscito a mettere una gamba sulla palla, ma non ha potuto tenerla fuori dalla rete.

Il leader francese, tifosissimo del Marsiglia, è sceso in campo per un match di beneficienza organizzato a Poissy, vestendo la maglia del ‘Variétés Club de France’, squadra che riunisce vecchie glorie dei Bleus e non solo. Tra i compagni di squadra di Macron c’erano Arsene Wenger, ex manager dell’Arsenal, e gli ex giocatori professionisti francesi Marcel Desailly e Christian Karembeu.

La squadra ha sfidato un club composto dal personale sanitario del centro ospedaliero intercomunale di Poissy Saint-Germain-en-Laye. I proventi del match verranno devoluti alla Fondation Hôpitaux de Paris-Hôpitaux de France.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi