Newcastle nuovi acquisti
(Photo by Alex Grimm/Bongarts/Getty Images)

Il Newcastle pensa già in grande. Dopo l’acquisizione da parte del consorzio guidato dal Public Investment Fund dell’Arabia Saudita, la società inglese si prepara a intraprendere un percorso che – come obiettivo – potrebbe portarla a diventare un top club in Premier League.

La nuova gestione potrebbe iniziare esonerando il tecnico Steve Bruce, 60 anni, che secondo i media inglesi avrebbe le ore contate. Il consorzio che ha rilevato la scorsa settimana il club del Nord-Est inglese vorrebbe infatti esonerarlo prima del match contro il Tottenham, in programma domenica al St James’ Park.

La squadra dovrebbe essere affidata temporaneamente a Graeme James, ex tecnico del Luton e componente dello staff tecnico attuale, in attesa della nomina del nuovo manager.

Nella giornata di ieri – scrive La Gazzetta dello Sport – primo faccia a faccia tra Bruce, Amanda Staveley (la manager che è stata la grande tessitrice del passaggio di proprietà) e altri dirigenti del nuovo gruppo, guidato dal fondo sovrano dell’Arabia Saudita e composto, oltre che dalla stessa Amanda Staveley, dagli imprenditori Reuben.

C’è stato anche un primo colloquio con i calciatori, per le presentazioni di rito e per garantire la consistenza del progetto tecnico. Il problema è che diversi elementi della rosa attuale potrebbero essere ceduti con la rivoluzione in arrivo.

A gennaio, infatti, dovrebbero vedersi diversi volti nuovi. Il budget a disposizione sarebbe di 225 milioni di euro e da giorni circolano diverse ipotesi: l’ultimo della lista, che secondo il Newcastle Chronicle potrebbe essere il primo colpo in assoluto, è quello del brasiliano Coutinho, ex Liverpool, ora tornato a Barcellona.

Tra i nomi anche quello dello juventino Ramsey e Ousmane Dembélé, ma la questione di fondo è un’altra: a chi sarà affidato il Newcastle? In questo momento, il personaggio più accreditato è il tedesco Ralf Rangnick, 63 anni, attuale responsabile della struttura tecnica del Lokomotiv Mosca.

Antonio Conte resta una suggestione. Ci sarebbe stato anche un contatto con Fabio Cannavaro, in questo periodo a Londra per questioni private. Zinedine Zidane e lo spagnolo Roberto Martinez – attuale c.t. del Belgio – sono gli altri nomi circolati in queste ore.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI