(Photo by David Ramos/Getty Images)

La Liga ha inviato lunedì una comunicazione alle squadre del campionato sulla situazione finanziaria del Barcellona, assicurando che il club è stato sottoposto al rispetto delle norme di controllo economico richieste a tutti i club.

Il documento, riporta Marca, chiarisce che il club sta rispettando il regolamento di controllo, portando dati oggettivi come il fatto che non ci sono debiti scaduti con dipendenti, club e amministrazioni pubbliche, né denunce di mancato pagamento ai giocatori.

Il documento riporta inoltre che il costo del personale di gioco è sempre stato entro il limite fino alla stagione 2019-2020, tranne un eccesso del 3,6% registrato nella campagna 2018-2019, che è stato sanzionato anche se il risultato contabile era stato positivo.

La Liga sostiene che oltre all’impatto diretto della pandemia, nel 2020-2021 il risultato è stato significativamente influenzato (-283 milioni, quasi il 60% della perdita totale di -481 milioni) dal deterioramento del valore di mercato della rosa.

L’effetto combinato dell’impatto del COVID-19, della perdita di profitto dal trasferimento dei giocatori e dalla registrazione contabile di svalutazioni e accantonamenti nelle stagioni 2019/2020 e 2020/2021 è stata stimato intorno ai 500 milioni di euro.

Tutta la LaLiga Santander è solo su DAZN. Attiva Ora. Disdici quando vuoi