(foto: Stellantis)
La Fiat 500 (foto: Stellantis)

Fiat ha un nuovo volto per l’espansione internazionale. Come riporta Automotive News Europe, Laurent Diot, ex dirigente Renault, è il nuovo direttore del marketing globale della brand torinese, ora parte di Stellantis, la casa automobilistica sorta dalla fusione tra la vecchia FCA e PSA-Peugeot Citroen. Si tratta del secondo ex dirigente del marchio francese a essere reclutato dal Lingotto in pochi mesi, dopo il nuovo head of desing Francois Leboine.

Diot riporterà direttamente a Olivier Francois, global marketing chief di Fiat e Stellantis. Francois ha dichiarato che Diot entra in Fiat proprio in un momento in cui le risorse che il marchio otterrà da Stellantis le “permetteranno di esprimere tutto il suo potenziale nel mondo”.

Laureato in ingegneria gestionale presso l’Ecole Centrale di Parigi, Diot vanta una pluridecennale carriera internazionale nell’industria automobilistica, cominciata a metà anni Novanta. Nel 1997 è entrato in Renault, coprendo diversi ruoli nelle vendite, nel marketing e nello sviluppo del business in mercati come Europa, Asia, Cina, Sud America e Africa.

Tra i suoi ruoli ha coperto le posizioni di direttore delle operazioni in Marocco, di vice direttore generale delle vendite e del marketing della joint venture di Renault con Dongfeng in Cina, e di amministratore delegato di Renault Portogallo. Nel 2020, Diot è tornato in Francia per dirigere il marketing di Renault, prima di aprire una nuova pagine della propria carriera in Fiat.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi