Chi è Pietro Berardi
(Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

Montagne russe per il titolo della Roma. Dopo un settembre in costante flessione (-16%), infatti, oggi le azioni hanno toccato quota 0,3925 euro, con una performance di +15,1% rispetto alla chiusura precedente (ieri il titolo aveva chiuso a -7%) e anche i volumi di scambio, 5,3 milioni trattati, nettamente al di sopra degli standard degli ultimi mesi.

Tra le ipotesi dietro la forte risalita del titolo giallorosso, non è escluso che in Borsa si possa speculare sullo sblocco del dossier stadio con la nuova amministrazione cittadina che uscirà dal ballottaggio del 17-18 ottobre tra Enrico Michetti, candidato sindaco di centrodestra, e Roberto Gualtieri, candidato di centrosinistra. Dalla società giallorossa, contattata da Radiocor, non arriva alcun riscontro relativo a possibili motivi alla base del forte rialzo di Borsa.

Tra gli altri titoli di club calcistici, la Juventus perde lo 0,55% a 0,7250 euro per azione, mentre la Lazio cresce dello 1,07% a 1,1340 euro per azione. 

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI