Tim abbonati calcio
(Foto: Nicol Campo, via Onefootball)

Procede un po’ a rilento rispetto alle previsioni la campagna abbonamenti al calcio di Dazn per Tim. A fine settembre la compagnia di telecomunicazioni avrebbe registrato circa mezzo milione di abbonati, perché in agosto per le ferie e in settembre per alcuni motivi tecnici i clienti avrebbero raffreddato i loro entusiasmi.

Nel solo mese di luglio – sottolinea Repubblica – il gruppo aveva sfiorato quota 400 mila contratti per il campionato di calcio. I piani iniziali prevedevano che alla fine del triennio Tim avrebbe raggiunto poco meno di 1,5 milioni di abbonati, un livello che le permetterebbe di realizzare un discreto margine.

Ma al momento il gruppo sarebbe fermo a un terzo del percorso, anche per colpa della pirateria e del fatto che più utenti condividono uno stesso abbonamento. Tuttavia, Tim rimane fiduciosa di raggiungere un milione di abbonati entro la fine del campionato, a inizio della prossima estate.

Dopo aver speso oltre 70 milioni nel primo trimestre tra rete, modem e multicast, e dopo essersi impegnata per 340 milioni l’anno per minimi garantiti con Dazn, per Tim la scommessa sul campionato rischia infatti di pesare più del previsto sul bilancio 2021.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI