Wayne Rooney, allenatore del Derby County (copyright: Dennis Goodwin/via Onefootball)

La crisi del calcio si fa sentire anche Oltremanica. Come riporta il Guardian, il Derby County, squadra allenata da Wayne Rooney e militante nella English Football League, seconda serie del campionato inglese, è stato sanzionato con 12 punti di penalizzazione per la stagione in corso. Anche il Reading, militante nello stesso campionato, rischia una sanzione simile.

A motivare i provvedimenti della lega è la situazione economica dei due club. Il Derby County, in settimana, ha dichiarato lo stato di insolvenza: “la pandemia ha avuto un grave impatto sulle entrate e sui profitti di tutte le sue attività, per cui il club non è stato in grado di soddisfare i suoi obblighi finanziari” recita una nota della società, che rischia di vedersi aggravata la penalizzazione fino a 21 punti, che vorrebbero dire retrocessione certa.

Anche per il Reading la situazione è delicata, pur non essendo (al momento) così delicata. I problemi del club risalgono al periodo pre-pandemia: nel 2018-19 aveva registrato 41 milioni di perdite, contro i 39 milioni concessi dalla English Football League nell’arco di tre stagioni. La pandemia ha ovviamente aggravato il bilancio, e il club rischia ora una sanzione tra i 6 e i 9 punti di penalità.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi