Mancini autostrade
Roberto Mancini (Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto, via Onefootball)

Nella serata di ieri la sua Italia ha sconfitto agevolmente la Lituania sulla strada verso i Mondiali del 2022 in Qatar, ma gli “ostacoli” non sono mancati nella serata di Roberto Mancini, soprattutto al rientro della sfida che si è disputata al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Lo ha documentato lo stesso CT con una storia su Instagram in cui si scaglia contro Autostrade per l’Italia. «Queste sono le autostrade italiane. Arrivi a mezzanotte dalla A7 e allo svincolo per l’A26 trovi l’autostrada chiusa senza un cartello che segnala la chiusura. Vergognatevi, ma in tanti dovete vergognarvi. Vergogna».

Mancini ha lanciato un’invettiva contro una situazione che da mesi e mesi – spiega La Gazzetta dello Sport – fa penare soprattutto, oltre ai turisti, chi vive in Liguria e si deve spostare per lavoro sulla Milano-Genova e dintorni: a causa dei lavori nelle gallerie e sui viadotti spesso ci sono chiusure o corsie ridotte e si registrano spesso code chilometriche.

Per Mancini invece resta la soddisfazione dell’ultimo match con la Lituania e del pareggio con la Svizzera che lascia gli azzurri a +6. Il prossimo appuntamento della Nazionale invece è fissato per il 6 ottobre: contro la Spagna per la semifinale di Nations League a San Siro.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi