Memphis Depay (copyright: via Onefootball)

Il Barcellona ha presentato la terza maglia per la stagione 2021/22, risultato di un processo artistico che ha coinvolto giovani talenti locali e che offre una reinterpretazione creativa delle tradizionali strisce blaugrana.

La divisa, riporta il club, sottolinea lo stretto legame tra il Barça e la città, incorporando una rappresentazione dei suoi quartieri nel suo design, come reinterpretato da questi giovani artisti di talento. Sarà indossata dalle squadre maschili e femminili esclusivamente nelle partite di Champions League.

Uno degli elementi più caratteristici della divisa è che, sebbene mantenga le tradizionali strisce verticali blu e rosse, queste appaiono in tonalità neon e incorporano diversi disegni di sfondo che riflettono cinque quartieri di Barcellona: Poble-sec, Poble Nou, Gràcia, Raval e Les Corts.

I punti di riferimento architettonici e culturali più iconici di ognuno di questi quartieri sono rappresentati in silhouette reinterpretate da giovani talenti locali. Il kit è completato da pantaloncini dello stesso colore blu della maglia con una striscia blu scuro sui lati con la scritta “El nostre Barça”. Il messaggio appare anche sui calzini.

La squadra maschile indosserà il nuovo kit per la prima volta al Camp Nou martedì 14 settembre, in occasione del debutto nella fase a gironi di Champions League contro il Bayern Monaco.

Tutta LaLiga Santader è su DAZN. Attiva Ora. Disdici quando vuoi