Qualificazioni Mondiali regolamento arrivo pari punti
(Foto: Imago Images, via Onefootball)

Proseguono le qualificazioni europee al Mondiale del 2022 che si svolgerà in Qatar. Mancano ancora poche giornate al termine della fase a gironi, che si concluderà ufficialmente a metà novembre 2021, a circa un anno dal via della rassegna iridata.

Tante le squadre in corsa per un posto nella manifestazione. A qualificarsi direttamente al primo Mondiale che si giocherà in inverno saranno le prime classificate di ogni girone – dieci Nazionali –, mentre i restanti tre posti verranno assegnati tramite spareggi tra le 10 seconde classificate e 2 formazioni dalla UEFA Nations League 2020/21.

L’Italia guida attualmente il proprio girone, davanti alla Svizzera, che tuttavia deve ancora recuperare due partite. Per essere sicuri di qualificarsi come primi gli Azzurri dovranno vincere tutte le gare rimanenti – compreso il match con gli elvetici –, in caso contrario il destino degli uomini di Mancini dipenderà dalla Svizzera stessa.

Per gli Azzurri, ma anche per le altre Nazionali impegnate nei gironi, resta viva la possibilità di un arrivo a pari punti in classifica. Ma come si determinerebbe la Nazionale qualificata come “prima in questo caso? La risposta è fornita dal Regolamento per le Qualificazioni ai Mondiali 2022.

Qualificazioni Mondiali regolamento arrivo pari punti – I criteri

Al capitolo 20, comma 6, è spiegato come viene determinata la classifica finale. Questi i criteri:

  1. Maggior numero di punti ottenuti nel girone;
  2. Differenza reti complessiva nel girone;
  3. Maggior numero di reti segnate in tutte le partite del girone

Se due o più squadre si trovano in parità con i tre precedenti criteri, la loro classifica sarà determinata come segue:

  1. Maggior numero di punti ottenuti negli scontri diretti;
  2. Differenza reti negli scontri diretti;
  3. Maggior numero di gol segnati negli scontri diretti;
  4. Maggior numero di gol segnati in trasferta (se l’arrivo a pari punti riguarda solamente due Nazionali)
  5. Classifica fair play nella quale il numero di cartellini gialli e rossi viene considerato applicando i seguenti punteggi: primo cartellino giallo – 1 punto in meno; secondo cartellino giallo/cartellino rosso indiretto – 3 punti in meno; cartellino rosso diretto – 4 punti in meno; cartellino giallo e cartellino rosso diretto – 5 punti in meno
  6. Sorteggio effettuato dal Comitato Organizzativo FIFA.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi