Cristiano Ronaldo (copyright: Pedro Fiuza/via Onefootball)

Non solo calcio, non solo United: la “nuova” avventura di Cristiano Ronaldo al Manchester United ha anche un risvolto imprenditoriale. Come riporta il Sun, l’ex stella della Juventus, desideroso di allargare rapidamente il portafoglio delle sue proprietà, aprirà tra 18 mesi il suo primo hotel nella città inglese.

Il nuovo acquisto dei Red Devils possiede dal 2015 un suo brand alberghiero, il Pestana CR7 Lifestyle Hotels, in seguito a un accordo con la società Pestana, avente sede a Madeira, l’isola portoghese nell’Atlantico dove Ronaldo è nato e cresciuto. Proprio a Funchal, capoluogo di Madeira, il calciatore ha aperto il suo primo albergo, per poi aprirne altri a Lisbona, Madrid e New York. Ora è il turno di Manchester, coinvolgendo così quasi tutte le città dove ha giocato, con la sola eccezione di Torino.

“Ronaldo è arrivato in un momento della sua carriera dove deve guardare oltre al gioco, a cosa arriverà dopo” ha dichiarato un suo conoscente al Sun. “Le incredibili opportunità che il Regno Unito offre da questo punto di vista sono una delle ragioni fondamentali per cui è voluto tornare. Sarà molto attivo con il suo progetto dell’hotel di Manchester e cercherà di aprire altri siti una volta che il primo sarà attivo e funzionante”.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi