dove investe chiellini
Giorgio Chiellini (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Difensore, capitano della Juventus e della nazionale campione d’Europa, laureato con lode in Business Administration alla Scuola di Management ed Economia dell’Università degli Studi di Torino e anche imprenditore. Sono diverse le sfaccettature di Giorgio Chiellini come personaggio pubblico: non solo giocatore ma anche attivo nel campo degli investimenti, tra realtà aumentata e gestione dell’immagine.

L’ultimo investimento è stato nella Vedrai, società fondata dal 26enne Michele Grazioli specializzata nello sviluppo di soluzioni basate su Intelligenza Artificiale a supporto del processo decisionale delle pmi, che ha raccolto 5 milioni di euro avendo tra gli investitori, oltre a Chiellini, il presidente di Azimut Pietro Giuliani, il tenore Andrea Bocelli, il giornalista e divulgatore scientifico Piero Angela, l’imprenditore italiano fondatore e amministratore delegato del Gruppo Calzedonia Sandro Veronesi.

Attualmente, sono quattro le società legate a Chiellini. Il difensore classe 1984 è amministratore unico della Market 1 Srl, di cui possiede il 100% ma la cui quota appare schermata da Generfid, fiduciaria che fa campo a Banca Generali a sua volta controllata da Generali Assicurazioni. Tramite la Market 1, Chiellini possiede il 33% nella Mate, agenzia di comunicazione torinese, tra i quali soci compare anche l’ex compagno alla Juventus e in nazionale Claudio Marchisio (anche lui con il 33%): la società ha chiuso il 2020 con 1.183.979 euro di ricavi e una perdita di 47mila euro.

Tra le altre partecipazioni, Chiellini ha il 95% della Twin Group Srl insieme al fratello Claudio. Sede a Torino, la società si occupa di promozione e pubblicità “volta allo sfruttamento dell’immagine e del nome di sportivi professionisti”: nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2019 (ultimo bilancio pubblicato) ha registrato ricavi per 475mila euro e un utile per 73mila euro, con immobilizzazioni materiali per 787mila euro e un patrimonio netto per un milione di euro.

Non solo ex compagni alla Juventus, Chiellini investe infatti anche con ex giocatori della Fiorentina. Nel 2020 infatti ha creato, insieme all’ex viola e nazionale Riccardo Montolivo, la MMW GG SRL, una società a responsabilità limitata il cui capitale vede Chiellini al 30%, Montolivo al 25% e il resto ad altri soci, che tutti insieme hanno versato 10mila euro di nominale e 990mila euro come sovrapprezzo. La società ha come oggetto «l’esercizio delle attività di assunzione e gestione di partecipazioni in altre imprese, nonché di concessione di finanziamenti in qualsiasi forma a favore delle società facenti parte del medesimo gruppo». Il primo investimento è stata una quota del 10% (dal valore di un milione) nella DVR-GG3, holding con sede a Milano fondata nel 2020.

L’ultimo settore di investimento per Chiellini sono le assicurazioni. Il difensore della nazionale ha infatti una quota nella Insuretech Deal, fondata da Azimut appunto per investire nelle assicurazioni, presediuta da Gabriele Blei e guidata da Luca Bocchi. Dopo una ricapitalizzazione fino a 10 milioni, la società ha aperto le porte a nuovi soci: sono entrati col 6,8% ciascuno gli imprenditori bergamaschi Roberto e Paolo Zappa, seguiti col 3,4% a testa da Marcello e Massimo Montini, il primo già presidente dell’Alcione Calcio. Oltre a Chiellini, tra i soci figurano con quote minori Adolfo Guzzini, già proprietario della iGuzzini, Fulvio Fognini (padre del tennista Fabio) e Virginia Campello, figlia di Maria Sole Agnelli.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI