TimVision offerte calcio

Tim punta a diventare il nuovo gigante del panorama calcistico-mediatico italiano. Nella presentazione dei dati relativi al primo semestre dell’esercizio 2021, la società ha sottolineato che vuole fare del pallone il suo primo driver di crescita, diventando la vera e propria casa del calcio.

Secondo le stime, la telco si attende un passaggio di circa 5 milioni di utenti complessivamente dal satellite alla fibra e dalla pirateria alla tv (o piattaforme streaming) a pagamento. L’aspetto su cui fa affidamento è la completezza dell’offerta, rispetto soprattutto agli altri operatori: grazie agli accordi con DAZN e Mediaset, Tim sarà in grado di trasmettere sulla propria piattaforma la quasi totalità del calcio italiano ed europeo durante la prossima stagione.

Tramite DAZN, Tim si è infatti assicurata la totalità della Serie A e della UEFA Europa League. Tramite Mediaset Infinity+, invece, si è assicurata la trasmissione di 104 partite sulle 137 totali della UEFA Champions League; restano escluse soltanto le gare esclusiva totale di Amazon. Sul fronte Champions, soltanto Sky presenta un’offerta migliore, con 121 partite su 137, escluse le 16 di Prime Video.

All’offerta calcistica si aggiunge quella di Eurosport Player. Tim punta quindi sulla completezza dell’offerta, e soprattutto sul prezzo più competitivo: 29,99 euro al mese, al pari di Dazn, meno di Sky. La strategia della società passa comunque anche dai pacchetti con Disney+ e Netflix, facendo passare l’offerta da puramente calcistica a un unico blocco di intrattenimento.

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese