Il Tottenham fa cassa con la boxe grazie al nuovo stadio

Il Tottenham è pronto a sfruttare il nuovo stadio a 360°, facendolo diventare un ring di pugilato per una sera. Come annunciato dalla società, la stella britannica Anthony Joshua, detentore…

Tottenham stadio boxe

Il Tottenham è pronto a sfruttare il nuovo stadio a 360°, facendolo diventare un ring di pugilato per una sera. Come annunciato dalla società, la stella britannica Anthony Joshua, detentore dei titoli IBF, WBA, IBO, WBO, sfiderà l’ucraino Oleksandr Usyk al Tottenham Hotspur Stadium, sabato 25 settembre. Il combattimento, valevole il titolo di campione del mondo dei pesi massimi, si prospetta essere uno dei più grandi eventi del calendario sportivo del 2021.

Il Tottenham Hotspur Stadium è il più grande stadio di Londra, ed è un impianto in grado di ospitare eventi 365 giorni all’anno generando indotti per 350 milioni di euro nell’economia locale ogni anno. Oltre all’incontro di pugilato, nel mese di ottobre lo stadio ospiterà due gare consecutive degli NFL London Games, e sono già previsti incontri di rugby e concerti per il 2022.

Daniel Levy, presidente del Tottenham Hotspur, ha dichiarato: “Questa è una grande occasione per il Tottenham Hotspur Stadium. Anthony Joshua è un’icona nel mondo dello sport e farlo combattere qui, contro un avversario di punta come Oleksandr Usyk, sarà incredibile per il quartiere di Tottenham. Questo evento mostrerà ancora una volta la capacità dello stadio di portare l’organizzazione di grandi eventi sportivi al livello successivo”.