Sporting Lisbona causa Inter
Joao Mario (Foto: Imago Images, via Onefootball)

Lo Sporting Lisbona ha diramato un comunicato ufficiale in relazione alla vicenda Joao Mario. Il calciatore portoghese si è trasferito ufficialmente al Benfica, dopo aver risolto anticipatamente il proprio contratto con l’Inter.

Una mossa che non è piaciuta allo Sporting, che a sua volta aveva presentato un’offerta per il giocatore. In una nota il club ha sottolineato come l’operazione che abbia portato il calciatore a vestire la maglia dell’altra squadra di Lisbona sia stata scorretta. Questo il comunicato:

In relazione alle novità per il pubblico ieri e oggi, Sporting SAD informa quanto segue:

  • Nel 2016, al momento del trasferimento del giocatore Joao Mario dallo Sporting CP all’FC Internazionale Milano, il club italiano e il giocatore Joao Mário si sono impegnati, tra l’altro, a un pagamento aggiuntivo di € 30.000.000 se e quando il giocatore fosse stato tesserato da altri club portoghesi, tra cui il Benfica;
  • Com’è noto e pubblico, FC Internazionale Milano e Joao Mário hanno concordato ieri di rescindere, di comune accordo, il contratto di lavoro che li univa, in modo che il giocatore potesse unirsi con un contratto di lavoro con il Benfica; ciò dopo che FC Internazionale Milano aveva rifiutato un’offerta dello Sporting Clube de Portugal – Futebol, SAD per il giocatore;
  • È convinzione del Consiglio di amministrazione dello Sporting Clube de Portugal – Futebol, SAD che sia stato utilizzato un espediente affinché l’Inter e il giocatore Joao Mario cercassero di evitare gli accordi firmati con lo Sporting Clube de Portugal – Futebol, SAD nel 2016;
  • Questo espediente illustra solo che tutte le parti conoscevano gli obblighi assunti nel 2016 e che, dopo 5 anni, intendono sottrarsi a essi;
  • Sporting Clube de Portugal non mancherà di difendere gli interessi della società nelle sedi opportune, ritenendo gli intervenienti responsabili dei danni causati e dell’inadempimento delle obbligazioni assunte.

ATTIVA ORA DAZN IN OFFERTA SPECIALE FINO AL 28 LUGLIO PER 14 MESI A A 19,99€ AL MESE, INVECE DI 29,99€ AL MESE

PrecedenteL’UEFA apre un procedimento contro l’Inghilterra
SuccessivoLa Premier League in Spagna su Dazn fino al 2025